I Survivor volano alla finalissima

Battuto il Real Villa nella semifinale di ritorno del regionale Uisp

Ancora in finale, come l’anno scorso. I Survivor non si fanno sorprendere dall’ottimo Real Villa e lunedì sera nella gara di ritorno al Cit Turin si impongono per 2-1, raggiungendo così il Cumiana all’ultimo atto del campionato regionale Uisp.

20180423_213331

Dopo lo 0-0 di dieci giorni fa alla squadra di Gallo & Prioglio “bastava” vincere per confermare quanto di buono fatto vedere durante tutta la stagione. Un compito non semplice, anche per la bravura degli avversari che in casa avevano dimostrato un’ottima organizzazione e spunti individuali da non sottovalutare. Essere usciti imbattuti dalla trasferta a Villastellone era già un buon viatico, da completare con una prestazione all’altezza in casa.

E così è stato. Soprattutto grazie a un primo tempo giocato su buoni ritmi, impostato sul possesso di palla e sulla presenza in tutte le zone del campo. Una prima frazione chiusa meritatamente in vantaggio per 2-0, grazie ai gol di Ibrahim e Opoku. Punteggio messo in cascina nonostante l’uomo in meno dal minuto 20′.

Nella ripresa i Survivor hanno giocato soprattutto per contenere il ritorno del Real Villa, che nonostante il doppio svantaggio non ha mai dato per persa la partita. Anzi, in un paio di occasioni è andato vicino a riaprirla: clamorosa la traversa colpita a metà tempo, un’ottima conclusione che avrebbe certamente meritato maggior fortuna.

Un campanello dall’allarme che si è sentito chiaramente in panchina: il duo Gallo-Prioglio ha mischiato le carte, provando a alzare il baricentro della squadra con un occhio al campo e uno cronometro.

Alla fine gli sforzi del Real sono stati premiati con un gol a pochi minuti dallo scadere che ha dato ai cinque minuti di recupero la giusta dose di agonismo e tensione che si addice a una semifinale. Il fischio dell’arbitro dopo trecento secondi ha chiuso il penultimo atto del campionato e promosso i Survivor alla finalissima.

Adesso testa alla finale del 6 maggio. Senza dimenticare che c’è ancora un girone di ritorno del provinciale da disputare… #Allez!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: